L’Azienda Agricola Il Colle dal 03/02/2003 è entrata nel sistema di controllo biologico e dal 04/02/2006 è iscritta nell’elenco regionale degli operatori biologici ai sensi L.R. 49197 del G.R. 557/98 – del G.R. 400/02 e successive modificazioni nella sez. 13. L’Azienda Agricola Il Colle aderisce inoltre al Capitolato Consortile per l’indicazione Geografica Protetta dell’olio extravergine d’oliva ” TOSCANO IGP Colline di Firenze ”

Nel novembre 2008 l’Azienda Agricola Il Colle si è dotata di un modernissimo frantoio all’interno del nuovo centro aziendale inaugurato nel giugno dello stesso anno. Il frantoio situato in Via di Montisoni, perfettamente raggiungibile in auto, è dotato di una magnifica vista sul Duomo di Firenze. Il frantoio, un ” TEM Mori 750″ con gramole verticali, è dotato di tecnologia ultramoderna ed è in grado di soddisfare le esigenze di tutti i piccoli e medi utenti che non si ritrovano nei grossi frantoi.

L’azienda nel corso di questi anni ha ricevuto numerosi riconoscimenti ed attestati ovunque si è presentata e quando ha partecipato ai vari concorsi ha letteralmente sbaragliato la pur agguerrita concorrenza presentando selezioni di oli di assoluto valore. A partire dal 2013 con selezioni di assoluto livello ha deciso di partecipare ai più prestigiosi concorsi internazionali ed i risultati sono stati fantastici considerati i premi conquistati con l’ OLIO VERDE DEL COLLE.

azienda (3)

L’Azienda si sviluppa attualmente su un superficie complessiva di circa 18 ettari con circa 5000 olivi, in parte pianeggianti ed in parte su terreno lievemente scosceso intervallato da terrazzamenti a secco; le coltivazioni olivicole sono di tipo specializzato e comprendono piante sia di antica dimora sia di rigenerazione dopo la grande gelata del 1985; i nuovi ulivi, già in produzione, sono stati impiantati a selezione monocultivar e con metodologia che all’occorrenza può far propendere per una raccolta delle olive sia con metodo manuale tradizionale o parzialmente meccanizzato sia con una raccolta interamente meccanizzata. La produzione media annua di olio è di circa 10/13 tonnellate. Le coltivazioni vitivinicole, di cultivar biologiche quasi tutte di nuovo impianto, rappresentano, con un superficie di circa 0,5 ettari lo stimolo per una produzione di vino ” IGT ” altamente qualificata. La produzione di frutta è prevalentemente incentrata sui fichi “Dottati” e “Brogiotti” sulle albicocche e sulle ciliege. Il bacino lacustre interamente argilloso di circa 2000 mq assicura all’Azienda un deposito di acqua di circa 6000/7000 m3 e la possibilità di impianto di una attività di allevamento ittico a salmonidi e pesca sportiva. Il terreno è prevalentemente costituito da argilla ed alberese e l’esposizione è prevalentemente rivolta verso il Nord /Ovest.